Intervista a: Arianna Paltrinieri

I: Ciao Arianna, presentati al pubblico di Immaginaria. Dicci chi sei e cosa fai nella vita

A: Ciao Immaginaria, sono una ragazza di 23 anni e attualmente sto frequentando un master alla Sapienza di Roma. Nel tempo libero, oltre a guardare anime e fare cosplay, mi piace tenermi in forma andando in palestra.

I: Quando hai cominciato a fare cosplay e perché?

A: Ho iniziato a fare cosplay nel 2016. Sono stata spinta da mio fratello maggiore che voleva portare tutto il gruppo yattaman ad un evento vicino a casa. Così insieme alla mamma mi sono messa a cucire i costumi, ed è nato il mio primo cosplay: Miss Dronio.

I: Quando è nato il gruppo di Lupin di cui fai parte e come sei stata “ingaggiata”?

A: Il gruppo Lupin 3rd e la sua squadra nasce nel lontano settembre 2013, inizialmente, proprio come nell’anime, si sono incontrati Lupin e Jigen, solo in seguito si sono aggiunti gli altri personaggi. Da parecchi anni girano l’Italia chiamati da fiere ed eventi come ospiti della manifestazione. Nel dicembre 2017 sono entrata a fare parte anche io di questa simpatica banda di ladruncoli, dopo essere stata invogliata da Lupin a realizzare una prima versione di Fujiko.

I: Sei la Margot o Fujiko che dir si voglia più apprezzata nel mondo cosplay. Come ti senti in questa veste?

A: Fujiko è un personaggio molto femminile e sensuale. Egoista, priva di scrupoli, pronta a tutto pur di ottenere ciò che vuole. Mi piace molto interpretarla perché, determinazione a parte, è l’opposto di me e poi… frega sempre Lupin ahahahahah.

I: Nel mondo cosplay c’è gente che vive di odio e invidia. Hai mai vissuto in prima persona episodi che confermino ciò che ho appena detto?

A: Purtroppo in questo colorato mondo ci sono anche cose meno belle: gelosie, persone che parlano male, invidie e flame. Io cerco sempre di tenermi fuori da tutto questo perché voglio vivere questa passione con allegria e spensieratezza, ho solo tanta voglia di divertirmi. Nella vita ci sono già tante cose che dobbiamo per forza sopportare, per questo cerco solo di prendere la parte buona e di circondarmi di brave persone. Un hobby ci deve fare stare meglio non peggio.

I: Quali altri personaggi cosplay ricordi con più affetto?

A: Oltre a Fujiko e Miss Dronio sono molto affezionata ad Andromeda. Da piccola ho sempre sognato di indossare la sua armatura e grazie al cosplay ho realizzato quel sogno che mi ha accompagnato per molti anni della mia vita.

I: Hai in progetto altri cosplay per il futuro?

A: Si, ora sto lavorando ad un original di una Valchiria. È quasi finito quindi sto pensando già al cosplay che inizierò dopo 😉

I: Qual è stato il momento più emozionante della tua carriera di cosplayer?

A: Il momento più emozionante è stato quando mi sono esibita col gruppo Yattaman composto dalla mia intera famiglia, dopo tanto tempo passato a collaborare tutti assieme per realizzare costumi, traccia audio e a provare l’esibizione. È stato un momento di unione molto speciale in quanto mio fratello abita in Giappone e quindi le occasioni per vedersi sono molto poche. Inoltre con lui condivido un sacco di passioni e mi ha anche fatto avvicinare al cosplay, è merito suo se sono arrivata fin qua.

I: Qual è il premio che hai vinto che ricordi con più orgoglio?

A: Il premio che ricordo con più orgoglio è stato il primo Miglior Armor che ho vinto a Milano anime. Era la prima volta che portavo Andromeda e non avevo la minima idea di cosa aspettarmi. Alla fine tutto il tempo passato a lavorarci è stato ricompensato da tante persone che hanno apprezzato il mio lavoro e col premio ottenuto in gara.

I: Se qualcuno volesse seguirti quali sono i tuoi riferimenti web?

A: Potete seguirmi sulla pagina Facebook PANNA cosplay e sul profilo Instagram aripaltri per vedere tutti i cosplay che realizzo e gli eventi a cui partecipo. Invece per seguire i miei furti sulla pagina Facebook Lupin 3rd e la sua squadra, su Instagram lupin3rdelasuasquadra e su YouTube LupinTheThirdeLaSuaSquadra.

di James Garofalo

James Garofalo

James Garofalo

Fondatore di Immaginaria Studios. Mi occupo di musica, regia e fotografia dal 1987 e presento eventi cinematografici e cosplay. Sono uno scrittore di romanzi.