Gabriele Lavia

Profondo rosso

Marc Daly, un giovane pianista, è testimone dell’omicidio di una parapsicologa, ma non sa individuare l’assassino. Si mette a indagare per conto proprio, aiutato dall’amica Gianna, ma ben presto la situazione si fa intricatissima: tutte le persone che potrebbero aiutarlo nella soluzione del mistero rimangono vittime dell’efferato killer…

La leggenda del pianista sull’oceano

Un operaio fuochista del transatlantico Virginian trova un neonato nascosto in un cesto, a bordo, e lo chiama Novecento, in omaggio al nuovo secolo che sta iniziando. Il ragazzino, dopo la morte del padre adottivo, cresce educato da tutto l’equipaggio del transatlantico e osserva i passeggeri che salgono a bordo: emigranti, ragazze, ricchi signori e le merci. Da adulto, Novecento si appassiona alla musica e suona il piano…

Profondo Rosso

Marc, giovane pianista, assiste all’assassinio di una parapsicologa ma non riesce a vedere il volto dell’omicida. Mentre indaga aiutato da una bella giornalista, le persone con cui viene in contatto cominciano ad essere assassinate una dopo l’altra. La verità è insospettabile. Apice stilistico e creativo di Dario Argento, segna la linea di confine tra l’iniziale fase thriller e quella più marcatamente horror che sarebbe seguita. E difatti il film è pervaso da elementi di entrambi…

Inferno

Il film è incentrato su Rose Elliot, giovane poetessa newyorkese, che acquista un antico libro intitolato “Le Tre Madri”, scritto da Emilio Varelli, architetto alchimista di cui si sono perse le tracce. Il libro racconta che Varelli ha conosciuto le tre madri degli Inferi: Mater Suspiriorum, la Madre dei Sospiri, Mater Lacrimarum, la Madre delle Lacrime e Mater Tenebrarum, la Madre delle Tenebre e per loro ha costruito tre case: una a Friburgo, una a…

Non ho sonno

Torino, 1983, il commissario Moretti dice ad un ragazzino che prenderà l’assassino di sua madre, dovesse metterci tutta la vita. Diciassette anni dopo, l’assassino è tornato, uccide due ragazze ed inizia una lunga serie di omicidi. Il ragazzino è cresciuto, e quando incontra Moretti decidono di chiudere il caso una volta per tutte…